Il sabato della Seconda Tappa: Rookie da spettacolo, ragazze scatenate e record di reiners in Arena

Dopo il successo e le emozioni che aveva regalato la prima tappa le aspettative per la successiva erano altissime. Il sentore che questo sabato potesse regalare nuovi brividi era nell'aria, già nella mattinata la Segreteria segna il record di ingressi nelle categorie Rookie e Green Level che hanno visto partecipare rispettivamente ben 9 e 7 reiners.

Numeri importantissimi, soprattutto se consideriamo quelli dei debuttanti che danno forza al progetto firmato Arhs Fise ed Irha che vuole un reining siciliano ancora più seguito e vissuto. Se pensiamo che quest'anno l'Irha ha stampato 44 nuove patenti d'avviamento siciliane, possiamo davvero sognare senza paura per il futuro di questa magnifica disciplina equestre in Sicilia.

Non solo numeri, ma anche tanta qualità. Prestazioni convincenti, altre eccellenti che hanno contribuito a mantenere una media del punteggio molto alta. Questo ci suggerisce quanto agonismo i reiners mettono sul campo andando a combattere fino all'ultimo punto per conquistare la categoria di appartenenza. Tanto spettacolo quindi che ha fatto infervorare il nutrito pubblico sugli spalti che diventa sempre più avezzo a riconoscere belle manovre ed esultare di conseguenza.

La seconda tappa si apre con la categoria Novice Horse Non Pro che ha visto vittorioso l'esperto reiner Angelo Leone che con il suo Olenagun tra le redini si è imposto su Antonio Zanghì, facendo accrescere l'interesse per questo binomio che ha suscitato sin dalla prima apparizione in questo campionato. Segue la Novice Horse Open dove il duello tra l'esperto Giuseppe La Monica e il giovane Stefano Antoci si è concretizzato in due belle prestazioni in cui il primo è riuscito a spuntarla sul secondo con un punteggio di 69,5.

La Rookie rischia di diventare il fiore all'occhiello di questo campionato. C'eravamo lasciati con due giovani pari vincitori della categoria e ci ritroviamo adesso con 9 ingressi e quasi tutti con punteggi alti e vicinissimi tra loro. Davvero uno spettacolo entusiasmante e se consideriamo che sono usciti ben tre piazzamenti ex equo, non possiamo che amplificare l'idea. Simona Critesi, Emanuela Porrovecchio ed Elena Cilia regine del podio di questa Rookie. A loro va la corona d'alloro della vittoria.

Anche nella Green Level, Daria Dimartino si riscatta e riesce a conquistare il primo posto nella competizione superando gli altri sei concorrenti con il bel punteggio di 68.5.

Quattro vincitrici quindi e questo ci porta alla riflessione sulle ragazze che stanno infiammando le gare con una caparbietà ed una bravura che non si vedevano da tempo in questo palcoscenico regionale. Ebbene il reining in Sicilia passa soprattutto da loro, perchè vederle gareggiare con questa qualità è una gioia che fa bene a questo sport.

La Ladies che chiude la giostra del sabato è quindi una festa celebrativa per quanto di buono fatto nelle categorie precedenti. Tante emozioni anche qui, dove una grande Elena Cilia si impone su tutte toccando il punteggio di 69,5 che affianca il precedente di La Monica come Top Score di giornata.